NAUFRAGIO DEMOCRATICO

I principali eventi “politici“, dal BREXIT alle elezioni americane (Trump Presidente), di quest’anno hanno portato alla luce alcune reazioni tipiche dell’attuale establishment internazionale e nazionale molto significative:

  1. la totale lontananza dell’estabilishment dal sentire dei cittadini, che peraltro dovrebbe conoscere visto che li dovrebbe rappresentare ed amministrare;
  2. la propensione a non far votare per l’ignoranza di fondo dell’elettorato;
  3. il voto deve essere usato con cautela, è pericoloso;
  4. il ripensamento sulla validità del suffragio universale (vedi l’ex Presidente della Repubblica Italiana Napolitano);

Questo è il Democratico Occidente nell’anno 2016!

Vorrei sottolineare anche che il livello culturale e di conoscenza dei cittadini dovrebbe essere una priorità per qualsiasi governo democratico degno di tale nome. A parte campagne demagogiche con followers e “Mi piace” non ho notato da parte dei governi e dell’estabilishment alcuno sforzo per innalzare il livello culturale dell’elettorato!

La cura proposta e ventilata è ridurre le occasioni di voto e limitare o rivedere il suffragio universale.

Suffragio universale o meno, quello in atto nel moderno mondo Occidentale e in questo povero paese è un vero e proprio NAUFRAGIO DEMOCRATICO.

Bye

FM

Leave a comment

Filed under opinions

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s