L’onestà funziona?

Sono un pendolare e parte del mio tempo lo vivo in quel “mondo di mezzo” dei treni! Mondo particolare, anche divertente, istruttivo, a volte allucinante.

L’altra sera tornando a casa ho ascoltato, mio malgrado, la discussione di alcuni ragazzi (ultimo anno di superiori o inizio università) discutere di “politica o non “politica”, di assemblee e cose simili. Il discorso poi casca sulle possibili proposte politiche e uno di loro, parlando del Movimento 5 Stelle, oltre alle solite banalità oramai scientemente affibbiate ai “grillini”, dice : “..poi questa storia dell’onestà! L’onestà non è funzionale…” !

Sono allibito veramente ascoltare simili frasi da ragazzi giovani (per fortuna uno solo a dire il vero)! Il concetto di “onestà funzionale” è aberrante, non considera l’onestà una virtù alla quale tendere, alla quale riferire le proprie scelte morali! La considera assoggettata ad una funzione e, forse (ma questa è una mia aggiunta) addirittura inutile! Terribile, lo stesso si potrebbe dire della libertà e della democrazia, che funzione hanno?

Capita di ascoltare, anche dai giovani, discorsi praticamente fascisti e razzisti, essenzialmente senza costrutto logico! Ma sentire usare quel lessico appropriatamente mi ha fatto impressione!

Speriamo bene, davvero!

Ciao

FM

Leave a comment

Filed under opinions

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s