Monthly Archives: February 2014

Decenza, una volta c’era!

Dal FQ di ieri: – John Elkann: “I giovani non trovano lavoro perché stanno bene a casa” -.

Perché prima di aprire la bocca non si connette anche il cervello? Capita a molti di parlare senza pensare. Per alcuni il risultato è ancora più fastidioso. Il giovane virgulto Elkann (si vergogna forse anche lui di dire che è uno della famiglia degli Agnelli) pontifica dall’alto di una vita di privilegi che è sconosciuta alla stragrande maggioranza dei giovani. La sua famiglia (anche se si chiama diversamente) è quella che ha lucrato su una intera nazione da decenni ha “preso” soldi e privilegi per poi abbandonare tutto e tutti. Il suo parente Lapo, chissà come lo definisce il virgulto? Lapo fosse nato in un qualsiasi quartiere popolare e si fosse chiamato di cognome Rossi ora sarebbe in galera oppure in una casa recupero per tossici! Chissà dove sarebbe ora il giovane presidente della ex FIAT se non fosse stato della “banda” degli Agnelli!  

La decenza, ecco cosa manca, la decenza!

Ciao

FM

Leave a comment

Filed under opinions

Numeri, voti e discorsi

Il Movimento 5 Stelle, o Grillini come classificati dai detrattori e dai media, è accusato di ogni male. Ogni iniziativa derisa come le votazioni online sulla legge elettorale. 

La critica in voga è: votano poche migliaia di fronte a circa 8 milioni di voti!

Allora alcuni numeri:

Consultazione 1- Proporzionale o maggioritario: votanti 32847

Consultazione 2- Collegio uninominale, unico nazionale o intermedio: votanti 31032

Consultazione 3- Proporzionale puro o corretto: votanti 27170.

Poche decine di migliaia rispetto a milioni di voti, vero. Ma la vera domanda che nessuno porge e pochi si fanno è:

Ma i rappresentanti veri della democrazia PD, PDL, NCD, FI, SEL, Lega e compagnia bella…..quando mai hanno ascoltato e chiesto l’opinione di anche solo qualche centinaio di cittadini?

La risposta è: mai dato ascolto ai cittadini! SI ascoltano, o meglio si accontentano,  le lobbies, gli amici degli amici.

Ciao

FM

 

Leave a comment

Filed under opinions

La Luna e il Dito………

Dal sito FaceBook di Andrea Scanzi:

Dunque, per l’informazione funziona così. E’ più grave un “Boia chi molla” (immagine orrenda che mi fa schifo e che non userei neanche sotto tortura) di 7 miliardi e mezzo pubblici regalati alle banche private con l’avallo di destra, centro e sinistra. E’ più grave criticare la Boldrini (“sessismo”) che difenderla per la sua faziosità imbarazzante. E’ più grave un “siete qui perché fate i pompini” (altro insulto idiota, greve e indifendibile) di uno schiaffone di un “questore” a una deputata (se lo avesse dato un 5 Stelle, quello schiaffo, ci avrebbero frantumato le palle per mesi con la storiella dei nuovi fascisti). E’ più grave contestare Napolitano di quello che ha fatto (e non fatto) Napolitano. E’ più grave protestare, anche veementemente, contro una ghigliottina oscena, una Presidente della Camera improponibile e una democrazia in agonia, che uccidere giorno dopo giorno la politica (e la speranza).
Si suole ragionar così in Italia, ed è un ben curioso modo di ragionare: la pagliuzza va uccisa, la trave va coltivata. Non mi stupisce che sia questo il pensiero di tanti casi umani (basta guardarli in faccia) del non-giornalismo italiano e della non-politica nostrana (da uno come Speranza, al massimo, ti aspetti una cosa intelligente giusto quando sta zitto). Ma mi mette un po’ di malinconia che questa faziosità, e questo tifo becero, siano ormai l’unica coperta di Linus rimasta a tanti (non tutti) elettori che, pur di vincere, si sono affidati a un bischerino ambizioso e si sono fatti pure piacere una legge elettorale che in confronto il Porcellum era quasi un capolavoro.
Darsi una svegliata e avere un briciolo di decenza morale, almeno ogni tanto, no?

Queste poche righe purtroppo fotografano lo stato di declino e l’indecenza etica del nostro paese e dell'”informazione” soprattutto!

Il sistematico smantellamento della democrazia parlamentare, come riconosciuta e sancita dalla nostra Costituzione, attuato dai personaggi politici e lobby negli ultimi anni passa inosservato. 

Il colpevole è il Movimento 5 Stelle! Colpevole di cosa……di fare opposizione. Di fare quello che il PD dichiara falsamente di fare da 20 anni e non ha mai fatto!

Svegliamoci, svegliatevi! Se ci indicano la Luna, non discutiamo del dito!

Ciao

FM

Leave a comment

Filed under opinions